Fumetti, al Clap Museum di Pescara il “Paz Day”

Nel giorno della sua nascita Pescara ricorderà Andrea Pazienza, scomparso nel 1988 a soli 33 anni. Il Paz Day 2023, martedì prossimo 23 maggio, sarà il primo di una serie di appuntamenti che il Clap Museum, con le 300 tavole originali a costituire la mostra permanente dedicata a ‘Paz’, vuole rendere ricorrente nel tempo. Questa prima edizione è rivolta al personaggio di Pentothal, protagonista di “Le straordinarie avventure di Pentothal”, prima storica pubblicazione di Pazienza, uscita su Alter alter nel ’77, di cui il Clap custodisce tre tavole originali, pezzi unici che trovano ognuno un corrispettivo stampato nell’artbook. Il Clap offre la possibilità ai visitatori di partecipare a due momenti di approfondimento e di esplorazione della produzione di Paz. Il primo alle 17.00, con biglietto d’ingresso ordinario, è una visita guidata focalizzata sulle tre tavole di Pentothal. Il pubblico sarà accompagnato dalle competenze di due ricercatrici nel campo del fumetto, Carlotta Vacchelli e Serenella Russo. Alle ore 18.30, con ingresso libero, avrà luogo la tavola rotonda “67 anni di Andrea Pazienza tra avanguardia e nuovi media”, incontro preceduto dai saluti del presidente della Fondazione Pescarabruzzo, Nicola Mattoscio. Carlotta Vacchelli è docente e ricercatrice in storia e critica del fumetto e storia dell’arte presso l’American University of Rome.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Libridine, iscrizioni aperte al Laboratorio di Scrittura Creativa “Cantiere Racconto”

La Neo Edizioni e la Scuola Macondo organizzano, all’interno del progetto Libridine finanziato dal Centro per il libro e la lettura e in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *