Premio Flaiano, tra i finalisti Voltolini e Olivo

Cristina Battocletti con Epigenetica (La nave di Teseo), Antonio Franchini con Il fuoco che ti porti dentro (Marsilio) e Dario Voltolini con Invernale (La nave di Teseo) sono i tre finalisti della sezione Narrativa della 51/a edizione del Premio Ennio Flaiano. Sempre per la Narrativa, ma nella categoria under 35, sono in lizza Greta Olivo con Spilli (Einaudi), Vincenzo Reale con La fortuna del Greco (Rubbettino), Marta Zura-Puntaroni con L’olivastro (effequ). La giuria, presieduta da Renato Minore e composta da Giulia Alberico, Fabio Bacà, Donatella Di Pietrantonio, Maria Rosaria La Morgia, Elena Ledda, Raffaele Manica, Raffaello Palumbo Mosca, Andrea Velardi e Giulia Galeotti ha scelto tra oltre ottanta titoli. “Un vero boom di partecipazione quest’anno – ha dichiarato Renato Minore -. Romanzi storici, romanzi d’ambiente contemporaneo, biografie dal tratto romanzesco. Ma l’interesse più forte – spiega Minore – è quello depositato in narrazioni non tradizionali, memoir o autobiografie rimodellate in modo finzionale. E la scelta della giuria si è orientata verso tre romanzi che, in modo diverso, hanno al centro la famiglia come nucleo ancora forte – anche camuffato o violato – per definire meglio se stessi e gli altri. Qui la qualità letteraria è ancora un tratto fortemente riconoscibile – conclude il presidente – e non una semplice figurazione sociologica o psicologica come avviene spesso in molte narrazioni contemporanee”. I nomi dei vincitori saranno annunciati il 30 giugno all’Aurum di Pescara.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Torna “L’Estate dell’Aratro” a Pianella

Torna “L’Estate dell’Aratro” per una seconda edizione che si estenderà da giugno ad ottobre: la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *