Terzo appuntamento a Pineto con Fiabe al Parco

 “Sei un myto” è questo il titolo dello spettacolo a cura della compagnia Tieffeu – Teatro di figura Umbro – Perugia in programma domani, 28 luglio 2020, alle 21,15 all’arena Parco della Pace di Pineto. Si tratta del terzo appuntamento della XVI edizione della rassegna Fiabe al Parco a cura del Teatro dei Colori con la direzione artistica di Gabriele Ciaccia. Dopo il successo di “Alice” e lo spettacolo tratto da “I Musicanti di Brema” si prosegue con “Sei un myto”, uno spettacolo per attori e figure di Mario Mirabassi con Claudio Massimo PaternòStefano VenarucciJhans Serena Rayme. Lo spettacolo nasce da una scommessa: raccontare ai ragazzi la Mitologia classica, come se fosse una fiaba, in fondo l’origine della Fiaba risiede nel Mito. La trama e i contesti in cui si svolgono le storie, sono possibili, non di fantasia, sono in perenne equilibrio tra realtà  e invenzione tra presente e passato.  Offrono spunti e fascinazioni a chiunque, soprattutto a chi riesce a entrare in quei mondi lontani vivendoli in prima persona come se fosse il “Suo” presente. L’Eroe è il vero protagonista di queste vicende avventurose, l’Eroe mitologico come se vivesse oggi. La società attuale è piena di modelli di eroi e supereroi, molto diversi da quelli delle società antiche, sono vendicatori e dotati di superpoteri, vagamente altruistici e con un aspetto non umano.

I prossimi spettacoli in cartellone, tutti in scena il martedì alle 21,15 al Parco della Pace, sono: “Hansel e Gretel” il 4 agosto a cura de Gli Alcuni; l’11 agosto il Teatro dei Colori proporrà “Carnàval”; il 18 agosto “I viaggi di Simbad il marinaio” con i Fratelli d’Italia per chiudere il 25 agosto con Nata Teatro e lo spettacolo “Il brutto anatroccolo”.

Come tutti gli altri appuntamenti del cartellone estivo è consigliato preregistrarsi attraverso la il sito www.visitpineto.it per partecipare agli spettacoli evitando code all’ingresso. Nel centralissimo il Parco della Pace è possibile garantire il rispetto di tutte le disposizioni previste nell’ottica della sicurezza in materia di contenimento da Covid-19. Sono stati, infatti, sistemati posti a sedere distanziati l’un l’altro di un metro, così come prevede la normativa, con ingresso contingentato.

“Lo spettacolo proposto questa settimana – dichiara il consigliere comunale con delega agli eventi, Marco Giampietro – è assolutamente efficace e importante. Attraverso una rappresentazione a misura di bambino, sarà possibile conoscere meglio la mitologia e saper cogliere gli eroi odierni. Uno spettacolo non solo per i più piccoli, anche gli adulti lo troveranno piacevole, divertente e fonte di grandi riflessioni. Ringrazio tutte le compagnie coinvolte nel cartellone del 2020 e in particolare il Teatro dei Colori che cura la rassegna”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Inaugurazione dell’opera d’arte Giulia, la ragazza del fiume Pescara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *