Calcio camminato col «Memorial Adriano Napoli»

«Una novità assoluta per Pescara che diventa un segnale della ripresa dell’attività sportiva intesa come momento di aggregazione, di socialità e di divertimento». Così l’assessore Nicoletta Di Nisio definisce l’esordio in città del calcio camminato (walking football) col «Memorial Adriano Napoli» riservato agli over 50 che si terrà dal 29 maggio al 19 giugno.

Si tratta di una specie di calcetto con regole aggiuntive come il divieto di correre (valgono le regole della marcia e quindi non possono essere staccati contemporaneamente entrambi i piedi da terra), di effettuare contrasti e di alzare il pallone a oltre un metro e mezzo. 

Questa pratica è nata in Inghilterra nel 2011 per consentire a chi conduce una vita sedentaria o è sovrappeso un’attività sicura e salutare. E infatti il calcio camminato è per uomini e per donne, perché tiene conto dei limiti fisici e dell’età. 

Gli incontri promossi da Uisp del presidente Silvio Luciani con l’organizzazione di Luigi Sperandeo e Maurizio Cimini si svolgeranno tutti presso lo stabilimento balneare Niki Beach a partire dalle ore 18.00. La prima gara in programma del memorial intitolato a un ex dipendente delle Poste è per sabato 29 per il match tra la squadra dei Vigili del fuoco e quella della Regione Abruzzo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara calcio, il nuovo allenatore è Gaetano Auteri

Dopo un lungo tira e molla il Pescara ha riempito le caselle di allenatore e direttore sportivo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *