Colli senza frontiere 2017 alla xx edizione

Tanta gente in piazza nella prima serata della kermesse che mette in allegra competizione le rappresentative dei colli cittadini: quest’anno si sfidano Madonna, Caprino, Innamorati, Scorrano, Pietra e Marino.

 Al termine della prima serata di giochi è in vetta Colle Scorrano, la squadra che nell’edizione dell’anno scorso ha vinto il trofeo per la prima volta in vent’anni. Il team, guidato ancora dai super capitani Paolo Crisante e Domenico Ciccone, è galvanizzato dalla vittoria del 2016 e deciso a proseguire la striscia positiva, come dimostrano i risultati di ieri: primo e secondo posto nei due giochi in piazza, con un jolly molto ben giocato. Un ottimo secondo posto per Colle Pietra, squadra capitanata da Daniele Frattone e Vanessa Primiterra. Ma siamo solo all’inizio della competizione e tutto può ancora succedere, a partire dai tre giochi di domani, venerdì 28 luglio: la catapulta, la quintana e talpagol, sempre in Largo Madonna. A seguire, serata musicale Dj set. La serata sarà preceduta da un pomeriggio dedicato ai più piccini, con giochi e animazione in piazza. 

 

Risultati primo gioco “mattoni mobili”, sei elementi per colle.  

1 SCORRANO 10

2 MARINO 8

3 MADONNA 7

4 CAPRINO 6

5 PIETRA 5

6 INNAMORATI 4

Risultati secondo gioco “passa le carte…” – Scorrano e Pietra punteggio raddoppiato perché hanno giocato il jolly

1 PIETRA 20

2 SCORRANO 16

3 INNAMORATI 8

4 MARINO 6

5 MADONNA 5

6 CAPRINO 4

CLASSIFICA PARZIALE DOPO I PRIMI DUE GIOCHI

1 SCORRANO punti 26

2 PIETRA punti 25

3 MARINO punti 14

4 MADONNA E INNAMORATI punti 12

5 CAPRINO punti 10

 

Programma di domani venerdì 28 luglio

ORE 17.00 – Giochi e animazione per bambini

ORE 20.30 – Giochi di squadra in piazza: la catapulta; la quintana; talpagol

A seguire: serata musicale Dj set in piazza

(Largo Madonna)

 

  Colli senza Frontiere è la sfida tra i colli cittadini, i partecipanti sono pronti a tutto per conquistare e custodire per un anno il simbolico trofeo ideato da Pino Dolente. La squadra da battere è Colle Scorrano, che nel 2016 ha vinto il torneo per la prima volta. I tanti giochi in programma coinvolgono circa 200 persone, dai 12 anni in su, tra i 25 e i 35 giocatori per ogni compagine. Le squadre sono contraddistinte dai differenti colori delle magliette indossate dai partecipanti: Grigio per Colle Caprino, blu per Colle Innamorati, arancio per Colle Madonna, verde per Colle Marino, azzurro per Colle Pietra, celeste per Colle Scorrano. Colli senza Frontiere è patrocinata da Regione Abruzzo, Provincia e Comune di Pescara. 

Durante i cinque giorni di gare l’ufficio stampa fornirà quotidianamente i risultati delle sfide e la classifica aggiornata ai giochi della sera precedente. Le news saranno accompagnate da fotografie. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Presentata la 20ª edizione del premio Rocky Marciano

È stata presentata a Pescara, nella sede della Regione di Piazza Unione, alla presenza del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *