Il Pescara vince 2-0 a Livorno

Il Pescara vince facile a Livorno, avendo la meglio sulla squadra amaranto in piena crisi di identita’. Al 1′ Marras arriva davanti a Kastrati, ma il suo rasoterra e’ respinto di piede. All’8′ Memushaj ci prova dal limite, Plizzari risponde in corner. Ma al 15′ arriva il gol che sblocca la partita. Galano riceve palla nei pressi del vertice dell’area di rigore, Porcino e Morelli lo stanno a guardare e l’attaccante biancoceleste non ci pensa troppo. Tiro perfetto senza nessun contrasto e palla nel sette opposto. Al 28′ rigore ospite, al termine di un sacco di incertezze difensive amaranto, Porcino va a contrasto con Busellato, dando comunque l’impressione di prendere la palla. Per Amabile non e’ cosi’ e Maniero dagli undici metri raddoppia. Al 18′ della ripresa il neo entrato Kastanos fa 40 metri da solo, ma il suo tiro di stampa sul palo. Sulla ribattuta irrompe Maniero ma Plizzari fa il miracolo. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Dal film al campo riparte l’avventura di Crazy for football verso i mondiali

Calcio a 5, salute e impegno sociale nel primo ‘Crazychallenge’ lanciato dalla Nazionale italiana ‘Crazy …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *