Il Pescara vince a Foggia

Il Pescara espugna lo Zaccheria, portando via 3 punti preziosi vincendo 1-0 sul Foggia. Il vecchio maestro Zeman con questa vittoria inguaia ancora di piu’ i ‘satanelli’ allenati dal suo allievo Stroppa, che da tempo non riescono piu’ a vincere tra le mura amiche. E a nulla sono valsi i nuovi acquisti se non a migliorare una manovra che resta comunque ancora leziosa. Dopo 9 minuti una traversa colpita di testa da Nicastro fa ben sperare i padroni di casa ma nemmeno un minuto dopo ancora Nicastro ben servito da Mazzeo fallisce il piu’ facile dei gol, buttando la palla sul palo alla sinistra del portiere ormai battuto. Solo al 17′ si vede la prima azione del Pescara che in velocita’ crea un pericolo per i rossoneri. Al 44′ il Foggia subisce il piu’ classico dei contropiedi con Mancuso che conclude a rete appena dentro l’area. Nel secondo tempo vani sono risultati i tentativi dei rossoneri che hanno mostrato ancora difficolta’ di manovra e scarsa precisione nelle conclusioni. Prima della gara si sono segnalati nella zona della stazione ferroviaria tafferugli tra tifosi pescaresi e tifosi locali. L’intervento massiccio delle forze dell’ordine che si sono frapposte fra le due tifoserie, utilizzando anche lacrimogeni, ha evitato che potessero verificarsi incidenti gravi. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sport Vibes, i 5 sensi dello sport a Roseto

L’arbitro di basket di Serie A Guido Federico Di Francesco lancia un originale modello di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *