Il presidente del Coni Malagò inaugura la casa della Pallamano a Chieti e premia studenti a Pescara

E’ stata inaugurata alla presenza del presidente del Coni, Giovanni Malagò, la Casa della Pallamano al Pala Santa Filomena di Chieti, oggi Centro tecnico federale della Figh Abruzzo e Molise. A rappresentare l’amministrazione il vicesindaco Paolo de Cesare e l’assessore allo Sport Manuel Pantalone. “Una giornata importantissima per la nostra città e per il nostro impianto sportivo del Pala Santa Filomena che abbiamo visto giorno dopo giorno tornare a nuova vita – dichiarano in una nota congiunga De Cesare e Manuel Pantalone -. Oggi abbiamo tagliato il nastro di spazi evidentemente riqualificati da un punto di vista estetico, ma anche strutturale, potenziati nell’efficienza e pienamente agibili, tali da poter ospitare eventi di caratura nazionale e internazionale, com’è già avvenuto con gli europei di pallamano e con l’attività della nazionale. C’è poi tutto quello che verrà in questo impianto, grazie al progetto Campus Italia, che sarà fucina di talenti e vedrà coinvolti tantissimi giovani. Tutto questo – aggiungono – è stato possibile grazie a una sinergia nata subito con il piede giusto e in cui abbiamo sempre creduto, l’abbiamo fortemente voluta, l’abbiamo rafforzata di giorno in giorno con una progettualità che guarda al lungo periodo”. Un investimento di 500mila euro quello fatto dalla Federazione.

“Sono felice di essere a Pescara, qui mi sento a casa e sono davvero orgoglioso di visitare questo liceo per premiare dei giovani studenti ed atleti, che stanno già rendendo omaggio allo sport italiano. Il liceo Maior rappresenta un’eccellenza e un lungimirante progetto educativo da esportare, brava alla presidente e fondatrice Federica Chiavaroli”. A dirlo, come riposta una nota dell’istituto, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in occasione della visita fatta a Liceo Maior di Pescara dove ha premiato gli studenti delle squadre sportive che frequentano il liceo pescarese. “Crediamo da sempre nella formazione di qualità e nello sport come disciplina che concorre all’educazione degli studenti, ecco perché – ha aggiunto Chiavaroli – accanto ad una variegata offerta formativa che spazia dal liceo classico allo scientifico, abbiamo inaugurato questo liceo delle scienze umane socio-economiche ad indirizzo sportivo con particolare attenzione anche al management e al diritto sportivo. Abbiamo bisogno che le istituzioni, presenti qui oggi, sostengano il nostro percorso, per formare gli atleti, ma anche i manager e, soprattutto, i cittadini di domani”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ciclismo, Matteo Trentin vince la 74esima edizione del Trofeo Matteotti

Matteo Trentin vince in solitaria la 74esima edizione del Trofeo Matteotti a Pescara. Al termine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *