Pescara battuto ad Ascoli 2-1

L’Ascoli si impone per 2-1 in rimonta sul Pescara nella 32esima giornata del campionato di Serie B. Un successo che consente alla compagine marchigiana di mettere al sicuro la salvezza e tornare in corsa per un posto nei playoff, distanti ora solo 5 punti. Ko pesante, invece, per gli abruzzesi che restano a quota 48 e vedono allontanarsi la zona promozione. Primo tempo segnato da due calci di rigore: il primo trasformato al 36′ da Mancuso illude il Pescara, al 42′ Ninkovic pareggia per l’Ascoli. Nella ripresa ancora dal dischetto arriva la rete del successo dei bianconeri marchigiani, realizzata da Ciciretti all’84’. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Il Pescara perde col Venezia e sprofonda verso la serie C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *