Trofeo Matteotti 2019, tutto pronto per la 72ma edizione

Presentato all’Aurum di Pescara il 72/o Trofeo Matteotti di ciclismo, in programma domenica 22 settembre nel consueto circuito con partenza e arrivo da Piazza Duca degli Abruzzi. Al vernissage sono intervenuti, fra gli altri il presidente della manifestazione Daniele Sebastiani e il direttore tecnico della manifestazione Stefano Giuliani. “Posso anticipare – ha detto Giuliani – che domenica ci sara’ anche il ct della Nazionale Davide Cassani e crediamo anche un parterre di corridori di qualita’ fra cui anche Giulio Ciccone (maglia gialla all’ultimo Tour de France) che credo venga al Matteotti per provare a vincere. Le squadre partecipanti, che hanno inviato la loro adesione sono 23, di cui 4 (Astana, Movistar, Team Dimension Data, EF Education First e FDJ) del circuito World Tour oltre ai migliori team Professional e Continental, per cui l’augurio e’ quello di poter assistere ad una edizione di livello”. Il presidente del Matteotti Daniele Sebastiani non ha nascosto la sua soddisfazione. “Con lo spostamento della gara a settembre abbiamo l’ambizione di riportare questa manifestazione ai fasti di un tempo. Questa 72/a edizione vedra’ al via tanti corridori importanti e anche la nazionale italiana, a testimonianza del prestigio che il Matteotti ha nel panorama del ciclismo nazionale ed internazionale”. L’ultima edizione e’ stata vinta da Davide Ballerini. 

“Sabato e domenica saro’ a Pescara per seguire il Trofeo Matteotti, e saremo presenti con una Nazionale italiana di alto livello e con corridori che poi faranno il Campionato del Mondo a Yorkshire”. Queste le parole del commissario tecnico della Nazionale Italiana di ciclismo Davide Cassani, nel video messaggio mandato questa sera nel corso della presentazione della 72/a edizione della classica ciclistica pescarese. “Non sono potuto intervenire alla presentazione e mi dispiace davvero tanto – ha spiegato il ct azzurro – perche’ impegnato con il Giro di Toscana che proprio con il Matteotti mi servira’ per definire la squadra dei Mondiali. Complimenti al Matteotti perche’ torna ad essere una corsa bella e importante, con tanti campioni al via. Io non ho mai vinto da corridore il Trofeo Matteotti, ma da ct con Albanese che da dilettante riusci’ a battere anche i professionisti”. Il presidente Daniele Sebastiani ha annunciato che prima del via del Trofeo Matteotti ci sara’ un minuto di raccoglimento in memoria di Felice Gimondi, scomparso poche settimane fa, e vincitore del Matteotti nel 1970. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara battuto in casa dalla Salernitana che festeggia la serie A

Il Pescara – già retrocesso in serie C – perde in casa contro la Salernitana …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *