gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Catturato dopo 16 anni evaso dal carcere di Udine

di Redazione

Uno dei cinque detenuti originari dell'ex Jugoslavia protagonisti della rocambolesca evasione dal carcere di Udine la notte del 1 gennaio 2001, e' stato arrestato ieri, a 16 anni di distanza dai fatti, in Olanda. Si tratta di un cittadino bosniaco di 38 anni nei confronti del quale la Polizia olandese ha eseguito il mandato di arresto europeo emesso nel 2008 dalla Procura di Udine per una condanna a 5 anni, 6 mesi e 18 giorni di reclusione per reati predatori commessi in provincia di Teramo e per l'evasione di Udine. L'uomo all'epoca scontava una pena nel carcere friulano per per furto e violenze in genere, e avrebbe dovuto riottenere la liberta' il 21 agosto 2003. Ma la notte di Capodanno del 2001 evase dalla struttura insieme con altri quattro detenuti: segate le sbarre della finestra della propria cella, il quintetto si calo' con lenzuola annodate lungo il muro della prigione. Dei cinque, soltanto uno non e' stato ancora catturato. Il bosniaco e' stato individuato dalla Polizia di Stato a Eindhoven grazie alle indagini condotte dalla Squadra Mobile di Udine con il concorso dell'Interpol. 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam