gestionale telefonia Gestionale Telefonia

Wall Street, dopo 226 anni arriva una donna al vertice

Arriva una donna al timone della Borsa di New York. Stacey Cunningham sara' presidente del New York Exchange, la societa' che gestisce Wall Street e sara' la prima volta, in 226 anni di storia, che una donna assume tale incarico. Di questo traguardo, la top manager ne e' ben consapevole visto che lei stessa, a CNBC, in un'intervista ha commentato che si tratta di "un ambiente dominato dagli uomini". Prendera' il posto di Tom Farley, e finora era capo delle operazioni del NYSE Group. 43 anni, ha iniziato al NYSE nel 1994 come stagista, quando su 1.300 impiegati le donne erano trentacinque. Tempi, come ha ricordato lei stessa, in cui il bagno femminile al settimo piano dell'edificio della sede del NSYE era situato all'interno di una vecchia cabina telefonica, mentre il bagno degli uomini aveva persino delle poltrone. Poco dopo essere stata nominata, Stacey Cunningham ha accompagnato i direttori del turno azienda a fornire il colpo di martello di inizio delle negoziazioni del NYSE, debuttando per una funzione simbolica che si verifichera' ogni giorno nel corso dei prossimi anni. Laureata in Ingegneria industriale, adora cucinare. Ma la sua passione e' la finanza: "Mi sono innamorata del posto appena fuori dal cancello e non vedevo l'ora di correre dentro", ha ricordato nell'intervista parlando della sede del mercato azionario piu' grande del mondo. 

HTML 5 CSS 3
Powered by
GO Infoteam