A Pineto torna BiblioCine, sei film proiettati dal 13 marzo al 24 aprile 2020 sul tema Un’idea di famiglia

Un’idea di famiglia”, questo il filo conduttore dei sei film in cartellone per l’edizione 2020 di “BiblioCine“. L’iniziativa, a cura della Biblioteca comunale “Vanessa Creati” di Pineto con il supporto dell’Associazione Stile Libero, di validi collaboratori esterni appassionati di cinema e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Pineto, è alla sua settima edizione. La rassegna propone film selezionati con cura e anche i titoli proposti per il 2020 sono vari e pensati per andare incontro alle esigenze di un pubblico diverso per età e interessi. I film saranno proiettati nella Sala Teatro del Palazzo Polifunzionale di Pineto dalle 21, a ingresso libero. Si inizia il 13 marzo con “Due per la strada” film del 1967 di Stanley Donen e la rassegna terminerà il 24 aprile con “Quel giorno d’Estate” del 2018 di Mikhael Hers.

 

Nel dettaglio il programma prevede anche per il 20 marzo la proiezione del film “Father and Son” del 2013 di Hirokazu Kore’eda, il 27 marzo ci sarà “La guerra è dichiarata” del 2011 di Valerie Donzelli. Il 3 aprile verrà proposto “Dietro la maschera” di Peter Bogdanovich del 1985, mentre il 17 aprile sarà proiettata la pellicola del 2008 “Pranzo di Ferragosto” di Gianni Di Gregorio.

 

 “Quest’anno la programmazione prevede il filone della famiglia, – spiega il Consigliere del Comune di Pineto con delega agli eventi e alle manifestazioni Marco Giampietro, – tema sviluppato attraverso sei film straordinari e significativi. A fine proiezione, come è accaduto anche gli altri anni, ci sarà un dibattito sul film. Ringrazio quanti si sono adoperati per organizzare questa edizione: dal personale della biblioteca, ai dipendenti comunali, passando per i tanti volontari, anche tra i fruitori del cinema, che da sempre partecipano alla rassegna e quanti si sono adoperati per la buona riuscita di questo progetto, in particolare l’Associazione Stile Libero, che si è offerta per collaborare con la Biblioteca Comunale”.  

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Percorso impollinatori, un robot monitora la biodiversità al Bee Natural festival

Un robot in grado di monitorare la biodiversita’ dei campi coltivati abruzzesi che, di giorno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.