Emergenza Covid19, Meritocrazia Italia: tamponi gratuiti per le fasce più deboli

All’esito della conferenza stampa del Presidente del Consiglio, Meritocrazia Italia tramite il Presidente Nazionale Walter Mauriello dichiara che: “Come anticipato nel nostro comunicato pubblicato ieri, frutto del dibattito svolto nel corso della Direzione Nazionale del 16 e 17 ottobre, si apprezza la decisione di evitare un nuovo lockdown. Le misure preannunciate dal Presidente Conte rispecchiano in parte le nostre proposte; riteniamo infatti giusto intervenire sul potenziamento dell’utilizzo dello smart-working per la pubblica amministrazione, purché non ci siano ritardi e disservizi; evitare la chiusura di esercizi commerciali e sevizi di ristorazione, centri sportivi e luoghi di cultura subordinate al rispetto dei protocolli di sicurezza, compresi obbligo di prenotazione per fasce orarie e limitazioni di capienza, con anticipo dell’orario di apertura; migliorare i sistemi di sicurezza nello svolgimento delle attività didattiche con turni anche pomeridiani per Università e istituti superiori, anche se la chiusura sarebbe stata preferibile, apprezziamo l’intervento relativo alle fiere nazionali ed internazionali. Serve un aiuto di defiscalizzazione immediata, così come fondi che possono essere immediatamente investiti nel SSN, Ci aspettavamo tamponi gratuiti per i redditi fino a 50.000 euro”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Teatro dialettale al Teatro Massimo nella Giornata Mondiale del Donatore di Sangue

Uno spettacolo teatrale in vernacolo dialettale, è così che Fidas Pescara festeggia il ventennale della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *