Furto a Miglianico, denunciato un 64enne di Pescara

I carabinieri della stazione di Miglianico dopo un mese di indagini hanno identificato l’autore del tentato furto in un’abitazione del paese. È un 64enne di Pescara ma il furto è stato interrotto dai padroni di casa che stavano rientrando. Il ladro si è dileguato a bordo di un’utilitaria di cui i derubati sono riusciti ad annotare parte della targa. I carabinieri hanno avviato subito le indagini e grazie anche all’efficiente sistema di videosorveglianza comunale, sono riusciti ad individuare la targa e ad identificarne il conducente che, tra l’altro, era già stato denunciato dagli stessi carabinieri solo alcuni mesi prima per aver sottratto un portafogli da un’auto in sosta in un’attività dell’area industriale miglianichese. Il 64enne è stato denunciato in stato di libertà alla procura della Repubblica di Chieti per tentato furto in abitazione ed il questore, su richiesta degli stessi carabinieri, gli ha applicato la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con il divieto di fare ritorno a Miglianico per 3 anni. In caso di violazione rischia l’arresto da 1 a 6 mesi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Lavori sulla tratta ferroviaria regionale Lanciano-San Vito

Saranno avviati lunedì prossimo, 26 settembre, le riparazioni sulla tratta ferroviaria regionale Lanciano-San Vito. Lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.