Odoardi (Cna): potenziare la piattaforma di e-commerce del Comune di Pescara

typing, mac

«Occorre rilanciare e potenziare la piattaforma di e-commerce progettata e realizzata dal Comune di Pescara, aprendola al contributo delle associazioni d’impresa e delle istituzioni economiche locali». Lo chiede il presidente della CNA provinciale, Cristian Odoardi, secondo cui «la buona intuizione iniziale che stava alla base della creazione di “Pescara Shopping Life”, ovvero aiutare il sistema delle imprese del commercio e dell’artigianato locale, in un momento di particolare difficoltà, a competere sul mercato globale anche attraverso l’uso del web e dei mercati virtuali, si è rivelata apprezzabile ma insufficiente: si deve fare adesso un salto di qualità». Come? Odoardi lo spiega così: «Lavorando alla crescita delle adesioni da parte del sistema delle imprese locali, magari anche allargando l’area geografica interessata ai centri vicini, perché i confini in un mercato globale sono sfumati per definizione; mettendo a punto una strategia di marketing e di promozione mirata dei prodotti e del marchio; affinando gli strumenti con la creazione di “app” o altri accorgimenti informatici dedicati, che facilitino l’approccio del consumatore; con l’interessamento delle principali istituzioni economiche locali, come la Camera di Commercio o le società finanziarie della Regione; con la ricerca di partenariato privato».

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pesca, nasce il Distretto Agroalimentare di Qualità in Abruzzo

Nasce in Abruzzo un Distretto Agroalimentare di Qualità (Daq) per la pesca, consorzio di operatori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *