Intrappolati dalla neve,salvati nell’aquilano dalla Finanza

Ad Aringo, frazione di Montereale, sono rimasti intrappolati dentro casa per tutta la giornata cercando disperatamente di uscire fuori ma il figlio da solo non ha potuto fare nulla per aiutare la madre invalida e anziana costretta a letto. A salvarli due uomini della Guardia di Finanza e della Protezione civile Abruzzo che dopo aver creato un piccolo sentiero con le pale scavando nella neve alta oltre un metro e mezzo, sono riusciti a raggiungere i due e a portarli in salvo. Sia madre che figlio sono stati accompagnati nella tensostruttura di Montereale dove saranno assistiti e rifocillati

Le squadre dei vigili del fuoco sono arrivate a Campotosto, nell’Aquila, una delle località più vicine all’epicentro delle nuove scosse di terremoto registrate oggi nel Centro Italia. I vigili, si legge nel profilo Twitter, hanno recuperato da sotto le macerie un bambino e la mamma, entrambi vivi ma in ipotermia. E’ in corso “elitrasporto in ospedale con Drago54”, spiegano.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Falsa raccolta di beneficenza, una denuncia a Pescara

In tre avrebbero chiesto denaro fondi per una fantomatica associazione per bimbi disabili denominata ‘Handicap …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.