L’ alberghiero De Panfilis di Roccaraso. Laboratori di sala e cucina in presenza. Al via le azioni di orientamento in entrata.

E’ ripartita ormai da tempo la macchina educativa del De Panfilis di Roccaraso. La convivenza con il Covid è possibile e praticabile senza trascurare le procedure. Anzi restringendole. Il periodo è delicato in una comunità chiusa come è il convitto annesso alla scuola. Tamponi e restrizioni sugli ingressi e le uscite garantiti. Siamo stati colpiti ma mai sconfitti.

In presenza già da 10 giorni, come poche scuole abruzzesi ,sono vive le attività di laboratorio per le classi terze. Grande fermento e innovazione sul fronte del Food e del Beverage. 100 ore di intensificazione pratica, modello stage, fino al 23 dicembre. Le disposizioni governative lo permettono e il De Panfilis organizza e realizza.

Intanto si aprono le porte live agli OPEN day previsti per il 19 dicembre alle 16.00 (https://you.tube/rdkgd2bsb6A) e il 17 gennaio alle 10.00 ( https://you.tube/9SwGhht2ZsE ).

La scuola per il territorio in un territorio che esprime continuamente il bisogno di fresche ed innovative professionalità formate in percorsi di qualità c’è e non è spaventata per il futuro.

Il corpo docenti ed educativo ne è pienamente consapevole ed è pronto a soddisfarlo ogni giorno.

“Essere parte di questa Comunità reattiva e propositiva che ha a cuore il futuro professionale e la crescita personale delle studentesse e degli studenti – sottolinea la preside Cinzia D’ALTORIO – ci carica delle energie utili e necessarie per ripartire ancor più convinti e presenti il 7 gennaio”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Truffa dei contributi Covid-19, artigiani e commercianti sporgono denuncia

Avrebbero chiesto di versare una somma da mille a 4 mila euro, per non perdere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.