Pescara, ciclabilità sicura: sistemato lo snodo alla Madonnina

Sono in via di completamento i lavori di realizzazione di una connessione  tra le piste ciclabili sul lungomare, all’altezza della Madonnina. Un punto di snodo importante su cui si converge da tre direttrici, lungomare Matteotti, Ponte del Mare e pista ciclabile del lungofiume e in cui si crea una forte commistione con i pedoni.

La scelta è stata dunque quella di realizzare un percorso riservato alle biciclette facilmente riconoscibile e un collegamento funzionale che limiti la necessità di attraversamenti della carreggiata.

“In questo modo – sottolinea l’assessore alla Mobilità Luigi Albore Mascia – risolviamo una situazione potenzialmente pericolosa in una zona particolarmente frequentata della città. Lo facciamo in modo da utilizzare somme già stanziate per altri lotti di lavori stradali e puntiamo a rendere i nostri percorsi ciclabili più sicuri e di migliore percorribilità. Vogliamo raggiungere l’obiettivo di una città dalla mobilità ordinata, facile, fruibile e agile soprattutto negli spostamenti di breve e media lunghezza”.

I lavori comprendono la rimozione della pavimentazione esistente e la realizzazione del tappetino colorato che definisce la pista ciclabile che sarà evidenziata anche da un’illuminazione a raso con occhi di gatto. E’ stata sistemata anche la nuova segnaletica verticale ed orizzontale. L’intervento è stato realizzato nell’ambito dei lavori già affidati alla ditta Favini Costruzioni che interessano diverse zone della città quali via Tirino, via Teramo, via Pisa, via Lago Vivo, Piazza Salvador Allende, via Colle Scorrano e via Caravaggio.

“Provvederemo a una riqualificazione complessiva della zona della Madonnina – conclude l’assessore Albore Mascia – sistemando le indicazioni turistiche e gli elementi d’arredo rovinati dai vandali. Anche per rispondere alle segnalazioni dei tanti cittadini che hanno a cuore l’immagine di Pescara”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Alto Vastese, la Asl in cerca di ambulatori per assistenza primaria

Un sopralluogo finalizzato alla ricerca di ambulatori da dedicare all’assistenza primaria è stato effettuato da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *