Lutto nel mondo della cultura E’ scomparso il prof. Vito Moretti

Vito Moretti, nato nel 1953, originario di San Vito Chietino.
Scrittore, saggista, poeta in lingua e in dialetto chietino, critico letterario. Ha esordito giovanissimo sul finire degli anni Sessanta; ha dato alle stampe varie raccolte di versi, libri di narrativa e volumi di saggistica.  Ha dedicato numerosi studi al Verismo e al Decadentismo; ha promosso numerosi convegni e seminari con la stampa degli atti; ha curato l’edizione critica e riproposto in volumi opere di vari autori. Ha approfondito lo studio sulla storia della stampa in Abruzzo.
Grande studioso di Gabriele D’Annunzio ha pubblicato molti contributi.
Docente di letteratura italiana all’Università “G. D’Annunzio” di Chieti, membro di diverse commissioni in premi di poesia dialettale, è stato personaggio molto legato a Pianella ed al suo Premio Nazionale “ROSONE D’ORO” che annovera tra i premiati diverse personalità della letteratura internazionale, inoltre ha approfondito e contribuito a riscoprire la figura del poeta aquilano Giuseppe Porto. Per la sua attività di poeta ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti. Aveva festeggiato recentemente i 50 anni di attività. I funerali si terranno lunedì 11 febbraio 2019 a Chieti, nella chiesa parrocchiale di Sant’Anna, alle ore 10.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

102 anni per Maria Domenica Lanuti, la nonna di Roccamontepiano.

 Un compleanno da record per Maria Domenica Lanuti, di Roccamontepiano, che ieri ha festeggiato lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.