Montefino (Te), al via lavori consolidamento dissesto idrogeologico a Villa Bozza

Alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale, Umberto D’Annuntiis, accolto dal Sindaco di Montefino, Ernesto Piccari, e da altri amministratori comunali, è stato inaugurato stamattina (23 gennaio 2021) il cantiere per i lavori di consolidamento del dissesto idrogeologico e per il ripristino della viabilità in località Villa Bozza di Montefino. L’opera, finanziata con fondi regionali per un importo di circa 230mila euro, sarà realizzata dall’impresa Lpg.  I lavori dovrebbero terminare entro la metà del 2021.

Siamo felici di poter dare il via a questa opera molto attesa dai cittadini – commenta Piccari – questo tratto di strada, gravemente danneggiato dagli eventi meteorologici del gennaio 2017, necessitava di lavori di consolidamento e ripristino della viabilità. Si tratta di una arteria importante del nostro territorio che collega Montefino a Atri, su questa strada transitano autobus con studenti e mezzi pesanti, per via della zona industriale presente, e ovviamente tanti automobilisti. Ringrazio gli amministratori della Regione Abruzzo per l’attenzione e in particolare il sottosegretario D’Annuntiis per la sua vicinanza e per aver presenziato all’avvio del cantiere”.

 

“Come Regione – precisa il Sottosegretario D’Annuntiis – non potevamo non finanziare questa opera, Villa Bozza ospita una zona industriale, molti cittadini dei comuni dell’entroterra vi gravitano per raggiungere Atri, la cittadina con maggiori servizi più vicina. Il maltempo del gennaio 2017 aveva gravemente compromesso la viabilità su questo tratto e siamo felici di dare avvio a questo cantiere che in pochi mesi restituirà sicurezza a questa strada”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Francavilla al Mare, il PD replica al sindaco Luciani dopo la revoca dell’assessorato a Francesca Buttari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *