San Giovanni Teatino, razionalizzazione della rete elettrica

Il ministero dell’ambiente e sicurezza Energetica ha avviato l’iter autorizzativo del progetto Terna per la razionalizzazione della rete elettrica a San Giovanni Teatino, in provincia di Chieti, per migliorare l’affidabilità e la qualità del servizio elettrico dell’area. L’opera, per cui la Società guidata da Giuseppina Di Foggia investirà circa 8 milioni euro, è parte di un più ampio progetto di razionalizzazione associato all’entrata in esercizio del collegamento sottomarino Italia -Montenegro e prevede l’interramento di circa 7 chilometri dell’elettrodotto 132 kV Fs Pescara-Fs Roseto di cui oltre 5 chilometri ricadono nel territorio di San Giovanni Teatino e i restanti nel comune di Pescara. L’infrastruttura permetterà lo smantellamento di oltre 6 chilometri di linee aeree e di 27 sostegni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Solidarietà, campagna per l’acquisto di braccialetti salvavita per la sicurezza delle donne

Le Commissioni Regionali Pari Opportunità di Abruzzo e Marche, in collaborazione con i responsabili del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *