Aggredisce e maltratta l’ex compagna, arrestato a Pescara

Un 48enne pescarese e’ stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo ha aggredito l’ex compagna e preso a pugni la sua auto. La vittima e’ uscita di casa e ha chiesto aiuto al 113, riferendo di avere avuto problemi con il suo ex compagno che continuava ad importunarla e poco prima l’aveva aggredita fisicamente tanto da costringerla a rifugiarsi nell’autovettura parcheggiata in strada. I poliziotti giunti immediatamente sul posto, hanno verificato i fatti e solo al loro arrivo la donna e’ scesa dalla macchina. Il 48enne non si e’ arreso e ha cercato nuovamente di colpire la vittima, ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo, nonostante abbia messo in atto una strenua resistenza, sferrando tra l’altro, pugni e gomitate.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Soldi per cure a domicilio, convalidato l’arresto per il medico del 118

E’ stato convalidato l’arresto del medico in servizio al 118 della Asl Avezzano Sulmona L’Aquila …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *