Anziana muore in casa per le esalazioni di un rogo nel Teramano

Una donna di 81 anni e’ morta la scorsa notte a causa delle esalazioni di un rogo che si e’ sviluppato in casa in una frazione vicino al Santuario di San Gabriele per cause in corso di accertamento. Il marito 86enne della donna e la figlia sono stati ricoverati presso l’ospedale di Teramo per intossicazione, ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Le fiamme, secondo quanto riferito dai Vigili del Fuoco, si sarebbero propagate dal tinello della casa. L’incendio ha interessato un appartamento posto nel primo piano di un fabbricato in cui al piano terra e’ collocato un locale di ristorazione. Una volta all’interno dell’alloggio i vigili del fuoco hanno individuato il corpo dell’anziana riverso sul pavimento del corridoio. La donna e’ stata portata rapidamente fuori dall’alloggio dove il personale sanitario ha provveduto ad eseguire le manovre di rianimazione, senza esito, pertanto non hanno potuto far altro che costatare la morte

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, ruba uno zaino da un’auto in sosta e preleva denaro dalla carta di credito prima di essere arrestato

Gli agenti della Squadra Volante di Pescara hanno arrestato un 55enne di Barletta per furto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.