Autista di bus aggredito perché non vuol far occupare il posto disabili con una bicicletta

Voleva salire con la bici sul bus (un Breda-Menarini con pianale ribassato senza bagagliaio) occupando lo spazio riservato ai disabili. Al ripetersi del “no” da parte del conducente lo ha aggredito e picchiato causandogli la frattura del setto nasale e una prognosi, ad oggi, di 20 giorni. E’ successo ieri sulla tratta Giulianova- Teramo. Malmenato, alle 19.40, un autista dell’azienda di trasporto regionale Tua, al capolinea della stazione di Giulianova. A denunciarlo sono i sindacalisti Franco Rolandi ( Filt Cgil) (nella foto); Andrea Mascitti (Fit Cisl); Vincenzo Marcotullio (Uil Trasporti) e Luciano Lizzi (Faisa Cisal).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sanità, gli operatori del 118 all’aeroporto di Pescara

Gli operatori del 118 di Chieti dal 1° febbraio gestiscono il Primo Soccorso Aeroportuale all’Aeroporto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *