Avezzano, agente di polizia penitenziaria sventa rapina a mano armata

Un assistente capo coordinatore della polizia penitenziaria ieri ha sventato una rapina, alle 20 alla Coop di Avezzano. Mentre si avvicinava per pagare i prodotti, il poliziotto ha notato dei movimenti strani e agitazione davanti alla cassa e dopo un primo intervento del cassiere, ha subito rincorso il rapinatore in fuga, lo ha raggiunto e disarmato del coltello a serramanico con il quale, appena prima, il furfante ha minacciato di farsi dare tutti i contanti. Il ladro è stato assicurato alla giustizia. Ad arrestarlo sono arrivati due poliziotti del Commissariato di Avezzano, giunti sul posto. L’agente, già ad aprile del 2019 ha rincorso e fermato un ladro davanti un negozio di scarpe.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Analisi Arta, valori alti di PM10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *