Borseggiatore colto in flagranza sotto gli ombrelloni e arrestato nel Chietino

Un 35enne di Atessa è stato arrestato dai carabinieri per borseggio. Il giovane è stato colto in flagranza ma sarebbe autore di diversi borseggi avvenuti in questi giorni in spiaggia. L’uomo ha sottratto un borsello incustodito tra gli ombrelloni e si è allontanato dal lido Le morge di Torino di Sangro. I bagnanti hanno segnalato subito l’accaduto al 112 e i carabinieri hanno rintracciato ed arrestato il borseggiatore e restituito quanto rubato. Da una rapida indagine, su fatti analoghi avvenuti nei giorni scorsi, nella stessa area balneare i carabinieri hanno accertato che il 35enne sarebbe autore di un altro recente furto, avvenuto la settimana scorsa, ai danni di una turista di origine giapponese. In quella circostanza, il borseggiatore è stato ripreso, in parte mentre era in azione, dalle telecamere di videosorveglianza dello stabilimento.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Writer italiani arrestati in India, a giudizio venerdì

I quattro italiani arrestati in India si trovano in custodia di polizia a Mumbai, nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.