Cammini turistici, al via le procedure di registrazione sulla piattaforma della Regione Abruzzo

Cammino della Pace Tappa Salle -Caramanico Terme

I Cammini turistici, l’ultima proposta del turismo lento ed esperienziale, entrano nella grande offerta del turismo abruzzese. Dal primo febbraio, anche in Abruzzo sara’ possibile presentare una proposta di Cammino turistico secondo le indicazioni della normativa nazionale sulla piattaforma digitale della Regione Abruzzo.

Sono gia’ diversi i Cammini che sono entrati nell’offerta turistica regionale e riflettono quelle che sono le caratteristiche richieste. Le linee guida approvate confermano dunque che i Cammini devono avere valenza culturale, ambientale e paesaggistica, devono avere riferimenti storici, artistici o religiosi e devono stimolare un interesse europeo e nazionale.

La richiesta di riconoscimento di Cammino turistico puo’ essere presentata da soggetti pubblici o privati che acquisiscono il ruolo di Organo di Governo del Cammino. Esso deve far parte di una proposta che tenga in particolare conto temi di interesse storico, culturale, artistico e ambientale, ma che sia anche in grado di presentare un Cammino facilmente fruibile da parte del turista, che sia dotato di una segnaletica riconosciuta, di un numero minimo di tappe e che sia oggetto di attivita’ di manutenzione da parte dell’Organo di Governo del Cammino. Le istanze di riconoscimento devono essere presentate esclusivamente on line sulla piattaforma dello sportello regionale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Muratore ferito durante i lavori al tribunale di Sulmona

Un muratore al lavoro nel tribunale di Sulmona è rimasto ferito da un armadietto che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *