Chieti, il Tar respinge il ricorso della Blu Parking per i parcheggi

Il Tribunale amministrativo regionale ha rigettato il ricorso che la società Blu Parking, ex gestore del servizio di parcheggio, aveva presentato contro delibere con le quali il Consiglio comunale di Chieti aveva affidato nel 2018 la gestione dei parcheggi a pagamento coperti e a raso alla Teateservizi, società partecipata dal Comune. Un provvedimento ritenuto legittimo dal Tar. Peraltro, in seguito alla revoca della gestione, fra Comune e Blu Parking si era instaurato un contenzioso in sede civile con reciproche richieste di risarcimento dei danni per alcuni milioni di euro. “Accogliamo con sollievo la decisione del Tar in questo senso, soprattutto perché allontana il rischio di dissesto causato dai contenziosi ereditati – dicono il sindaco Diego Ferrara e l’assessore al Contenzioso Enrico Raimondi -. La sentenza è anche il risultato del lavoro instancabile e positivo dell’Avvocatura comunale, che in questi mesi ci sta supportando al meglio, gestendo il composito quadro dei contenziosi accesi con competenza e forza. Questa decisione – concludono sindaco e assessore- è positiva anche per il bilancio del Comune, perché con la pendenza della causa avevamo accantonato risorse di una certa entità per affrontare il contenzioso, il venire meno dello stesso ci offre la possibilità di liberare delle risorse che sono preziosissime per la città”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Trovato morto l’anziano scomparso nel Teramano

È stato ritrovato morto in un burrone adiacente alla strada tra Montorio al Vomano e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *