Chieti, muore per infarto dopo una lite per un danno all’auto

Un uomo di 74 anni di Chieti e’ morto nella tarda mattinata a Chieti, probabilmente colpito da un infarto, poco dopo la discussione con una vicina per un danno all’auto. Il fatto e’ accaduto in una traversa di via del Tricalle, una zona a ridosso del centro storico, dove l’uomo, che abita a poche decine di metri, ha il garage nel quale tiene la sua auto. Fra il 74enne e una donna che abita li’ ci sarebbe stata una discussione dal momento che quest’ultima riteneva l’uomo come responsabile di una vistosa ammaccatura nella parte anteriore della sua auto, dal momento che anche l’auto dell’uomo presentava un’ammaccatura sul portellone posteriore. Per dirimere la questione la donna aveva chiesto l’intervento della Polizia che, giunta subito sul posto con un equipaggio della Volante, ha stabilito in sostanza che non puo’ esservi stato alcuno scontro fra le due auto. Ma quando l’uomo e’ entrato nell’abitacolo della sua auto, si e’ improvvisamente accasciato ed e’ morto, e nulla hanno potuto i soccorritori del 118. La salma, su disposizione della Procura, e’ stata restituita ai familiari.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Distrutto a colpi di fucile da caccia l’autovelox appena installato a Scafa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *