Controlli dei carabinieri nel Teramano, sei persone denunciate

I controlli dei carabinieri nel teramano a Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto e Silvi Marina hanno portato a un bilancio di sei persone denunciate e 2 sanzioni elevate. A Pineto, un minorenne è stato denunciato alla Procura della Repubblica del tribunale dei minori per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane è stato trovato in possesso di circa un etto di marijuana suddiviso in dosi. A Roseto, invece, 2 giovani sono stati trovati in possesso di 8 dosi di marijuana e segnalati alla Prefettura di Teramo. In un ristorante di Silvi Marina i militari dell’Arma sono intervenuti per sedare gli animi di alcuni clienti che non intendevano rispettare le normative anti covid come richiesto dal titolare. Altri interventi dei militari dell’Arma sono stati eseguiti, nella notte, in un bar di Silvi dove una trentina di giovani hanno discusso animatamente e in uno stabilimento balneare di Roseto degli Abruzzi. A Giulianova i Carabinieri hanno soccorso una signora di 85 anni smarrita per la strada risultata affetta da Alzheimer. Per i controlli su strada 10 le sanzioni disposte per infrazioni al codice della strada per un importo complessivo di 2.634 euro. Un quarantaduenne, di origine albanese, è stato fermato alla guida di un’auto di grossa cilindrata privo di patente di guida, a quanto pare mai conseguita, l’uomo è stato denunciato e il veicolo è stato sequestrato. Un 62enne di Giulianova è stato invece denunciato per guida in stato di ebbrezza. Patente ritirata e veicolo sequestrato anche per una donna di Castellalto alla guida di un’auto dopo aver assunto stupefacenti. Nascosti nell’auto i militari hanno trovato 2 grammi di eroina. Sono stati controllati anche 3 bar, un ristorante ed 8 stabilimenti balneari. Di questi ultimi 2 titolari sono stati sanzionati per un totale di 8.550 euro perché non in regola con le disposizioni previste per il contenimento della pandemia da Covid19 e con quelle sulla normativa del lavoro. Il titolare di uno dei 2 esercizi è stato denunciato per aver fatto lavorare in nero un collaboratore.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, agente di polizia penitenziaria aggredito in carcere

Una nuova aggressione da parte di un detenuto ai danni di un agente di polizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *