Coronavirus, mille abruzzesi in assistenza domiciliare sorvegliata

Sono circa mille gli abruzzesi in assistenza domiciliare sorvegliata. Lo ha detto oggi l’assessore alla salute Nicoletta Veri’ a margine della conferenza stampa con il governatore Marsilio in regione a Piazza Unione. “Anche se manca la cura diretta e il vaccino, ora sappiamo come dare adeguata assistenza, e abbiamo evitato il collasso delle terapie intensive. Stiamo entrando nella fase nella quale ci serviranno delle strutture alberghiere per ospitare i parenti dei positivi, e a tal proposito ci stiamo muovendo nel teramano. Vogliamo abbassare i contagi, dividendo le famiglie”. In merito al personale medico, l’assessore ha rivelato che che verra’ chiesta una mobilita’ ai medici regionali, per inviare il personale dove piu’ serve in quel momento. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidente stradale per un ciclista di 41 anni

Un ciclista di 41 anni è rimasto ferito nel tardo pomeriggio di ieri in un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.