Denunciato per aver bruciato stoppie e provocato incendio nel Parco

I carabinieri forestali del Nucleo ‘Parco’ di Gioia del Marsi hanno denunciato alla competente procura della Repubblica un 50enne ritenuto responsabile dell’incendio che il 17 settembre scorso ha devastato un ettaro e mezzo di superficie boscata in località ‘Monte’ del Comune di Bisegna, all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

I militari sono risaliti al punto di origine dell’incendio: il fuoco è sfuggito al controllo dell’uomo che ora dovrà rispondere del reato di incendio boschivo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Punto Digitale Facile, altre 13 sedi per l’assistenza ai cittadini nei servizi sul web

Saranno attivati entro il mese di luglio ulteriori 13 sedi di “Punto Digitale Facile” che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *