Denunciato un 18enne a Pescara con coltello e documento rubato

Un 18enne è stato denunciato a Pescara per porto di armi e ricettazione perché trovato in possesso di un coltello a farfalla oltre a una pinza e un documento rubato. Ieri mattina nel corso degli ordinari controlli su strada, i poliziotti della squadra volante, guidati dal commissario Pierpaolo Varrasso, hanno fermato il giovane nei pressi della stazione ferroviaria. Sin da subito il ragazzo ha assunto un atteggiamento anomalo, in particolare ha mostrato un immotivato stato di agitazione, tanto da indurre gli agenti a procedere ad un’accurata perquisizione personale. Il ragazzo è stato trovato in possesso di un coltello a farfalla ‘Butterfly’ della lunghezza di 23 centimetri con una lama di 11 cm e una pinza più un documento e quest’ultimo, dagli accertamenti, è risultato rubato tempo fa. Il 18enne è stato deferito, in stato di libertà, alla locale procura della Repubblica per porto di armi e ricettazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Acqua, a fine febbraio il punto sulle risorse idriche

Il Presidente dell’Aca Giovanna Brandelli rimanda a febbraio la possibilità di valutare la consistenza della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *