Detenuto in permesso premio torna a casa e picchia la mamma

 I carabinieri di Vasto hanno arrestato un 37enne accusato di lesioni personali e violazioni delle prescrizioni del permesso premio concesso dal Tribunale di sorveglianza di Pescara. L’arresto è scaturito da una richiesta d’intervento al 112 per un’aggressione a danno di alcuni familiari dell’arrestato. In particolare, la madre del 37enne sarebbe stata percossa con violenza. Al pronto soccorso dell’ospedale San Pio di Vasto le è stato riscontrato un trauma craniofacciale e regione zigomatica guaribile in 11 giorni, salvo complicazioni. L’uomo stava scontando una pena definitiva di 7 anni e 4 mesi nel carcere di Lanciano a seguito di un provvedimento di cumulo pene per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio. Il 37enne ha ottenuto un permesso premio con una serie di prescrizioni che ha violato e di conseguenza il beneficio gli è stato revocato.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Perdonanza Celestiniana 2022, presentato il programma degli eventi

Una ‘Perdonanza Celestiniana’ straordinaria, nella quale per la prima volta la Porta Santa all’Aquila sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.