Pescara, i pescherecci tornano in mare dopo la protesta per il caro gasolio

La flotta peschereccia della marineria di Pescara, seppur non al completo, e’ tornata in mare cosi’ come annunciato la settimana scorsa. Quella pescarese e’ stata fra le ultime marinerie a decidere di riprendere il lavoro dopo la protesta legata al rincaro del carburante. Nel contempo a livello nazionale proseguono gli incontri con il Governo per trovare una soluzione alla crisi della categoria. A fine luglio ci sara’ un nuovo stop per il fermo biologico.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Covid-19, denunciati quasi 300mila contagi all’Inail

Dall’inizio della pandemia, sono stati denunciati 296.806 contagi da Covid sul lavoro, pari a circa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.