Deve scontare 5 anni, rintracciato e arrestato un polacco 42enne

I carabinieri della provincia di Pescara hanno rintracciato un uomo destinatario di un’ordinanza cautelare, hanno denunciato 3 persone per furto aggravato di mezzi agricoli, sequestrato 2 pistole e sottoposto a divieto di avvicinamento 2 uomini. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Pescara hanno rintracciato e tratto in arresto un polacco 42enne che deve scontare la pena della reclusione in carcere di 5 anni e 5 mesi per reati contro la persona e il patrimonio.

I militari di Cepagatti hanno denunciato per furto aggravato in concorso 3 uomini di età compresa tra i 54 e 39 anni ritenuti autori del furto di un trattore cingolato commesso a luglio a Pianella, sempre in provincia di Pescara. Nella vettura di 1 dei 3 denunciati è stata trovata una pistola scacciacani priva del tappo rosso.

I militari hanno anche rintracciato a Pescara un uomo, senza fissa dimora, destinatario della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex compagna nei cui confronti ha tenuto atteggiamenti ostili e persecutori con minacce, pedinamenti e con l’invio continuo di messaggi.

I carabinieri di Spoltore hanno notificato, a carico di un uomo del posto, la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla moglie, più volte maltrattata ed aggredita.

Nel corso di un’altra attività d’indagine per atti persecutori, condotta anche con i carabinieri di Chieti, i militari hanno sottoposto a sequestro un’altra pistola scacciacani priva del tappo rosso utilizzata da un uomo per minacciare ed intimorire la sua ex fidanzata perché non riusciva a rassegnarsi alla fine della relazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ridotta in appello la condanna all’ex assessore regionale De Fanis

La Corte d’Appello a L’Aquila ha ridotto la pena a 4 anni 3 mesi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *