Donazione di sangue, partita la campagna realizzata dai volontari abruzzesi

“Il dono piu’ bello che puoi fare”. E’ partita la campagna di comunicazione sociale sulla donazione del sangue realizzata dai volontari abruzzesi di Avis, Croce Rossa e Fidas e con il coordinamento del CSV Abruzzo, tesa a sensibilizzare la collettivita’, soprattutto i giovani, a donare anche alla luce del calo. Infatti, gli ultimi dati diffusi dal Centro regionale sangue hanno evidenziato, nel 2020, un calo progressivo del numero dei donatori totali di sangue (33.654, con un decremento pari a -2,6%) ed in particolare di quelli nuovi (4.701, ovvero -3,5%). Continua inoltre a salire l’eta’ media dei donatori (+ 1,9 % nella fascia di eta’ compresa trai 56 – 65 anni), mentre diminuisce il numero dei donatori in particolare nella fascia di eta’ compresa tra i 18 e 25 anni (- 7,4%), e in quella tra 36 e 45 anni (-5,5%). Anche se il sistema trasfusionale regionale ha retto all’impatto del Covid-19 e si e’ riusciti a garantire l’autosufficienza di sangue in Abruzzo, la pandemia e i timori collegati ad essa hanno peggiorato le cose. La grafica della campagna e’ rappresentata da un braccio femminile e un braccio maschile distesi nell’atto di generosita’ piu’ grande: la donazione del proprio sangue per salvare altre vite. A testimoniare che la donazione e’ appena avvenuta, c’e’ un cerotto nel punto in cui e’ stato infilato l’ago. Poco sopra, a meta’ del bicipite, e’ invece legato un fiocco rosso perche’ dare il proprio sangue, cioe’ la propria vita a chi ha bisogno, e’ davvero un dono, anzi “il dono piu’ bello che puoi fare” come recita l’headline nei manifesti e nelle locandine che, da oggi, campeggiano in tutta la regione su stampa, web e social. La campagna e’ stata presentata oggi a Teramo nella sede del Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo. “

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidente stradale per un ciclista di 41 anni

Un ciclista di 41 anni è rimasto ferito nel tardo pomeriggio di ieri in un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.