Due denunce per il pestaggio di Natale a Guardiagrele

Un giovane di 28 anni è stato malmenato nella zona della villa comunale di Guardiagrele con un tirapugni e preso a calci, durante la notte di Natale, da un gruppo di giovani, nei pressi di un noto esercizio pubblico.

La vittima a seguito della violenta aggressione è stata dapprima ricoverata all’ospedale di Chieti e successivamente in quello di Pescara, con prognosi superiore a 40 giorni. Per la brutale aggressione i carabinieri della locale stazione, dopo un’approfondita e accurata indagine, sono riusciti a risalire e ad identificare i responsabili, grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona e alle varie testimonianze raccolte. Hanno quindi denunciato all’autorità giudiziaria, per lesioni personali aggravate, due ragazzi, di 20 e 26 anni di nazionalità albanese.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidente sulle piste da sci, 30enne recuperato in elisoccorso a Rivisondoli

Un trentenne rimasto ferito sulle piste da sci di Monte Pratello, a Rivisondoli è stato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *