Due “impresentabili” nelle liste per le elezioni in Abruzzo

Due candidati alle regionali in Abruzzo sono stati segnalati dalla commissione parlamentare Antimafia a seguito dei controlli sulla presenza di cosiddetti ‘impresentabili’ nelle liste per le elezioni del prossimo 10 marzo. Lo ha annunciato la presidente della commissione, Chiara Colosimo, in apertura di seduta a Palazzo San Macuto, all’esito delle verifiche svolte dalla commissione. “Risultano in violazione del codice di autoregolamentazione due candidature”, ha detto Colosimo. Si tratta dei candidati al Consiglio regionale “Simona Fernandez (Avs-Abruzzo Progressista e Solidale), e Vincenzo Serraiocco (Nm)”.

La replica

“Io mi riconosco una unica responsabilita’: aver denunciato e documentato alla Guardia di Finanza, con il relativo sonoro, un evidente tentativo di corruzione nei miei confronti da parte di un funzionario pubblico relativo al ruolo che ricoprivo allora. Se questo e’ un reato ne sono orgogliosa. Per quanto riguarda il processo aperto successivamente per una presunta ‘frode in appalto’ non solo nego ogni mia responsabilita’ ma e’ dal 2017 che aspetto che il Tribunale di Taranto affronti la questione come ho piu’ volte richiesto”. Queste le affermazioni che la candidata dell’Alleanza Verdi Sinistra Simona Fernandez alle elezioni regionali dell’Abruzzo ha rilasciato a Sinistra Italiana. “Auspichiamo – aggiunge il segretario abruzzese di SI Daniele Licheri – che la magistratura affronti rapidamente entrambe le questioni ristabilendo la verita’ dei fatti”.

“Vincenzo Serraiocco e’ candidabile, il suo casellario giudiziale, estratto come prescrive la legge prima della candidatura, e’ immacolato. Gia’ un procedimento a suo carico, collegato all’inchiesta in corso, lo ha visto assolto con formula piena. Un rinvio a giudizio non puo’ mai essere una condanna preventiva. Abbiamo fiducia nella sua persona e nel tribunale che lo giudichera’ e crediamo fermamente nel principio giuridico scolpito nella Costituzione della presunzione d’innocenza”. Lo spiega in una nota la segreteria nazionale di Noi Moderati.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola, Cgil e FLc Cgil di Pescara criticano le scelte sul dimensionamento delle classi

 La Cgil e la FLc Cgil di Pescara criticano in una nota le decisioni degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *