Gli escursionisti salvati sulla Maiella stanno bene

E’ stata recuperata in buone condizioni la coppia di escursionisti rimasta bloccati in montagna oltre i 2000 mt sul versante chietino della Maiella. A causa di un problema alla gamba della donna, i due non sono più riusciti a proseguire la discesa con il buio e le difficili condizioni meteo che hanno poi reso difficoltoso il recupero dei due escursionisti da parte dei soccorritori. Solo di notte l’aereo Sar dell’Aeronautica Militare ha raggiunto la zona e recuperato i due escursionisti fortunatamente in buone condizioni. Le due persone, la donna 47enne di Guardiagrele e l’uomo 69enne di Lanciano sono stati poi portati in ospedale in quanto alle prese con problemi di ipotermia a causa delle diverse ore passate al freddo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Punto Digitale Facile, altre 13 sedi per l’assistenza ai cittadini nei servizi sul web

Saranno attivati entro il mese di luglio ulteriori 13 sedi di “Punto Digitale Facile” che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *