Green pass, controlli den Nas in palestre, sale da gioco e centri scommesse

Controlli dei carabinieri del Nas di Pescara in palestre, sale da gioco e centri scommesse per la verifica del rispetto dell’obbligo del possesso del Green pass da parte dei clienti ed il rispetto dei protocolli anti-Covid da parte di esercenti e gestori. Riscontrate e segnalate alle autorita’ competenti inadeguatezze nelle procedure anti-Covid adottate. In totale sono state ispezionate 18 palestre e 16 tra sale gioco e centri scommesse su tutto il territorio abruzzese.

In particolare, in tre sale slot e scommesse di Pescara, Montesilvano e dell’alto Sangro, cinque giocatori sono stati sanzionati perche’ erano privi di certificazione verde, non avendola mai conseguita. Multati anche i gestori per omesso controllo. Un sesto cliente, che stava giocando al videopoker, e’ stato sanzionato perche’ trovato senza mascherina. Nei giorni scorsi, i carabinieri del Nas hanno controllato in Abruzzo anche 25 autobus di linea e 220 passeggeri. Non sono emerse irregolarita’: i viaggiatori erano infatti tutti regolarmente muniti di Green pass e indossavano la mascherina.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, arrestato 19enne per rapine di telefoni a minorenni

La Polizia di Pescara avrebbe individuato l’autore di alcune rapine commesse in citta’ negli ultimi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *