I carabinieri del Nas sequestrano 4,5 quintali di prodotti ittici, sanzioni per 15mila euro

Le ispezioni eseguite in 19 ristoranti e pasticcerie dai carabinieri del Nas di Pescara in tutto l’Abruzzo hanno portato a riscontrare numerose carenze igienico-sanitarie. In un ristorante della costa teramana sono stati sequestrati 4 quintali e mezzo di prodotti ittici, contenuti in 2 congelatori, totalmente privi di informazioni per la rintracciabilità. I Nas e il personale della Asl hanno anche disposto il blocco di oltre 450 chili di alimenti e comminato sanzioni per 3 mila euro per violazioni al pacchetto igiene tra le province di Pescara e Chieti. Le sanzioni comminate nel corso dei 19 controlli sono state nel complesso circa 15 mila euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Badante ruba un gioiello e lo vende in un compro oro a Teramo

Controlli dei carabinieri intensificati nel teramano che hanno portato a identificare 3 persone che non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *