Infastidisce una studentessa, albanese rimpatriato

Un albanese di 23 anni  è stato denunciato per molestie e ipotesi di atti persecutori nei confronti di una studentessa 17enne conosciuta su un social alla quale avrebbe inviato una raffica di messaggi. Vista la frequenza delle comunicazioni e il fastidio, la studentessa ha bloccato il contatto, ma l’indiziato ha continuato a contattarla con altri profili, falsi. La giovane ha denunciato i fatti ai carabinieri di Vasto che dopo gli accertamenti di rito hanno ritracciato l’albanese al terminal bus del capoluogo frentano dove, incontrata ‘casualmente’ la studentessa ha tentato di abbracciarla. Sul posto è intervenuta una pattuglia che ha identificato il 23enne irregolare. All’albanese è stato notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale ed accompagnato al porto di Bari imbarcandolo sulla nave per Durazzo. Non potrà rientrare in Italia per i prossimi 5 anni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Donna trovata morta nei pressi dell’ospedale di Pescara

Una donna di circa 40 anni, senza documenti, e’ stata trovata senza vita poco prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *