Istituto tecnico statale Aterno – Manthoné, premiati gli studenti diplomati col massimo dei voti

Ventuno gli studenti dell’Istituto Tecnico Statale Aterno-Manthoné di Pescara che si sono diplomati con il massimo dei voti di cui sei hanno ottenuto anche la lode. Ieri, nell’aula magna della scuola, alla presenza della dirigente, dottoressa Michela Terrigni, del presidente della Provincia, Antonio Zaffiri, del sindaco di Pescara, Carlo Masci, del vicesindaco Gianni  Santilli, e degli assessori comunali Luigi Albore Mascia e Alfredo Cremonese (quest’ultimo anche ex studente del Manthoné), di studenti, genitori e docenti, si è tenuta la cerimonia di consegna degli attestati che ha previsto anche un piccolo dono, una penna personalizzata, per ognuno dei neodiplomati con il massimo dei voti.

Particolare commozione ha suscitato il ricordo dello studente diplomato della 5 A del serale Andrea Costantini, morto in un incidente stradale domenica 4 luglio.

«Andrea», ha detto la dirigente Terrigni, «ha avuto un percorso di vita particolarmente difficile ma era finalmente riuscito a ritrovare la serenità. Ci ha lasciato, però, un importante insegnamento: in qualunque momento di difficoltà se ce la mettiamo tutta possiamo superare qualsiasi ostacolo e andare avanti. Questa è una scuola complessa», ha continuato la preside, «ospita sia i corsi diurni, che il corso serale per adulti e una sezione nella Casa circondariale San Donato. È quindi con ancora maggior soddisfazione che posso annunciare che dei 21 studenti che hanno ottenuto il massimo 15 hanno frequentato il corso del mattino, 5 il serale e uno la sezione carceraria. Si è parlato tanto di questi esami e del fatto che erano diversi, con una prova orale molto articolata, senza gli scritti. Tengo però a sottolineare che un risultato così importante non si ottiene con lo sprint dell’ultimo minuto: ci si arriva se c’è un impegno serio e costante. I miei migliori complimenti ai ragazzi nonostante questi ultimi due anni difficili, in cui non hanno perso la bussola e sono arrivati in fondo a testa alta».

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Contro il Green pass manifestazioni all’Aquila e a Pescara

Contro il Green pass e l’obbligo vaccinale covid-19 sui minori si sono svolte manifestazioni all’Aquila …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *