La Corte dei conti d’Abruzzo e’ la prima in Italia per numero di delibere esitate

La Corte dei conti d’Abruzzo e’ la prima in Italia per numero di delibere esitate e pubblicate nella banca dati: 309 le delibere processate nel 2020. Subito dopo l’Abruzzo vi sono il Trentino Alto Adige (296) e la Calabria (222). Il dato risulta dalla Relazione illustrativa performance 2020 – Sezione regionale di controllo per l’Abruzzo.

La Sezione abruzzese ha processato e registrato preventivamente gli atti sottoposti al suo controllo in sette giorni, grazie ad una metodologia “agile e tempestiva al fianco delle amministrazioni”. Si tratta di un nuovo metodo, adottato quotidianamente dalla Sezione dell’Abruzzo, che ha come obiettivo il pieno “coinvolgimento” della struttura della Corte – dal controllo preventivo, successivo e concomitante delle varie fasi dei processi all’esitazione di pareri alle amministrazioni – permettendo di vincere la “paura” della firma che molte volte ingessa le scelte delle stesse amministrazioni. Nei primi tre mesi dell’anno in corso, la Corte dei Conti d’Abruzzo ha esitato 140 delibere con tempestivita’, valutando i rendiconti degli enti locali dell’esercizio 2019, approvati a giugno 2020 con obbligo di trasmissione dei dati alla Corte entro febbraio 2020. Ha processato tutti gli atti pervenuti per la registrazione, i quali sono stati esitati con le stesse tempistiche. Questo controllo si somma a quelli preventivi sugli atti e successivi sulla gestione.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, agente di polizia penitenziaria aggredito in carcere

Una nuova aggressione da parte di un detenuto ai danni di un agente di polizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *