Lavoratori ex Auchan di Pescara e Cepagatti reintegrati dopo il ricorso di Filcams Cgil Pescara e ufficio vertenze

“Con pronuncia del 12 Ottobre 2023 il Tribunale di Pescara ha riconosciuto l’illegittimità del comportamento tenuto da Margherita Distribuzione S.p.A. e della Società Maiora Srl che, nel Settembre 2020 sottoscrivevano accordi di cessione di ramo d’azienda con le Organizzazioni Sindacali Territoriali, per cui la sola Filcams CGIL di Pescara manifestò la propria contrarietà non firmando e contestando gli accordi stessi”. Lo annuncia in una nota la Filmcams CGIL di Pescara

“Gli accordi – si legge nel comunicato – stabilivano, con criteri del tutto arbitrari, il transito dalla cessionaria Margherita Distribuzione S.p.A. (ex Auchan) alla cedente Maiora S.r.l di una sola parte del personale in forze nei due ipermercati ex Auchan di Pescara Aeroporto e Cepagatti, lasciando fuori dall’operazione 140 lavoratori”.

“Solo gli undici lavoratori che hanno promosso il ricorso, assistiti dagli Avvocati dell’Ufficio Vertenze e Legali CGIL, Fiorella Dragani, Francesca Ramicone e Chiara Sabatini, dopo anni di calvario giudiziario, hanno vinto e visto riconosciuto il loro diritto al passaggio in Maiora Srl ed al pagamento dei tre anni di stipendio maturati dal 2020 al 2023”.

In dirittura di arrivo dell’iter Giudiziario, le imprese cedenti e cessionarie, per limitare i danni di una imminente sentenza che si prospettava a loro sfavorevole, in data 1° Agosto 2023, dopo quasi tre anni di udienze, riammettevano in servizio tutte le lavoratrici e lavoratori ancora in forza in Margherita Distribuzione, tuttavia senza il pagamento delle intere retribuzioni arretrate relative ai tre anni precedenti, retribuzioni che poi sono state riconosciute in giudizio per i soli ricorrenti assistiti e rappresentati dalla CGIL.

La Filcams CGIL Pescara e l’Ufficio Vertenze e Legali CGIL Pescara esprimono forte soddisfazione per il risultato ottenuto e per l’ennesima ingiustizia scongiurata sulla pelle dei lavoratori. Una sentenza importante in continuità con altri Tribunali, che sancisce i diritti delle lavoratrici e lavoratori coinvolti e conferma come il raccordo continuo tra territorio e livello nazionale sia vincente.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Droga negli slip, arrestato al casello dell’autostrada A25

I carabinieri hanno arrestato nei pressi dello svincolo autostradale della A/25 un 30enne avezzanese trovato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *