Maltratta moglie e suocera, divieto avvicinamento per un 65enne Teramano

I carabinieri di Notaresco hanno eseguito la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese nei confronti di un 65enne italiano, responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie 54enne e della suocera 90enne conviventi.

Un 76enne che dovrà scontare la pena residua di 3anni e un mese di reclusione per violazione dei sigilli, danneggiamento di cose sottoposte a sequestro in relazione e reati ambientali commessi nel 2015 ha ricevuto un’ordinanza di sottoposizione a detenzione domiciliare, emessa dal tribunale di Sorveglianza di L’Aquila dai carabinieri di Cellino Attanasio

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Alto Vastese, la Asl in cerca di ambulatori per assistenza primaria

Un sopralluogo finalizzato alla ricerca di ambulatori da dedicare all’assistenza primaria è stato effettuato da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *