Mare, in Abruzzo 2 sole criticità delle acque balneabili nel Teatino

“I risultati delle analisi effettuate dall’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente (Arta) a salvaguardia della salute dei bagnanti nelle acque del Medio Adriatico, hanno evidenziato parametri microbiologici conformi ai limiti di legge, ad eccezione di due soli tratti di mare antistanti le foci di fiumi. Il primo nei pressi di Ortona a 350 metri in direzione sud dalla foce del Foro; il secondo a Casalbordino, a 100 metri sud dalla foce del fiume Osento”. Questo il responso delle analisi eseguite dall’Arta in Abruzzo che danno un mare in buona salute. “Sono stati – dice Arta – 113 i punti controllati nel mese di aprile, stabiliti dal calendario regionale per la verifica delle condizioni igienico-sanitarie a poco meno di un mese dall’inizio dell’attività balneare previsto per il prossimo 15 maggio”. ”In vista della riapertura della stagione – dichiara il direttore generale di Arta Abruzzo, Maurizio Dionisio – il mare abruzzese mostra due sole criticità sui 130 chilometri di costa monitorati. Si conferma dunque – continua Dionisio – un trend positivo, ormai consolidato, in merito alla conformità della qualità delle acque di balneazione alle specifiche normative sanitarie”. Il monitoraggio dell’Agenzia proseguirà mensilmente per verificare la buona qualità delle acque destinate alla balneazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli a Montesilvano, 7 patenti ritirate

Ben 7 sono state le patenti ritirate durante i controlli a Montesilvano ad altrettanti conducenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *