Marito violento arrestato nel Chietino

Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravati dall’abuso di alcolici un operaio di Fossacesia di 63 anni. L’ex compagna lo ha denunciato appena dopo l’ennesima aggressione e le cure all’Ospedale di Lanciano, chiedendo aiuto alle forze dell’ordine. La donna ha spiegato agli inquirenti di aver subito violenze dall’ex marito per 20 anni.

Gli investigatori hanno eseguito gli accertamenti e raccolto le testimonianze di familiari e vicini della signora, tutti avrebbero confermato le dichiarazioni della donna e ci sarebbero alcuni video in cui l’uomo distrugge una camera da letto e urla contro la donna. Scattato il codice rosso la procura di Lanciano, concordando pienamente con le risultanze investigative dei carabinieri di Fossacesia, ha chiesto e ottenuto per il 63enne l’applicazione della misura cautelare degli arresti in carcere.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidenti stradali, 243 vittime di plurimortali in 2021

Nel 2021 in Italia gli incidenti stradali plurimortali (quelli con due o piu’ vittime) sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *